Igiene interdentale

Gli spazi interdentali sono gli spazi che si trovano tra dente, dente e gengiva e formano circa il 40% della superficie dentale.
Dato che è difficile accedere alla zona interdentale, l’utilizzo quotidiano dello spazzolino da denti spesso non basta per pulire sufficientemente questa parte della bocca; è per questo motivo che dagli spazi interdentali nascono circa l’80% dei problemi di carie e disturbi gengivali.
Gli strumenti più utilizzati per l’igiene interdentale sono lo stuzzicadenti, il filo interdentale, le forcelle interdentali e gli scovolini interdentali.
Lo stuzzicadenti è sconsigliato da dentisti e igienisti dentali in quanto può portare a problemi a denti e gengive, invece il filo interdentale è spesso scomodo da usare.

Per questo motivo abbiamo creato la linea PikDent, una selezione dei migliori strumenti per l’igiene interdentale comodi, efficaci e adatti a qualsiasi esigenza!

 

PikDent: comodo come uno stuzzicadenti, più efficace del filo interdentale.